prove

prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove… prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…prove…   non mi dovrei mica lamentare… ma infatti non lo sto facendo. mi lamento però dei risultati così altalenanti da far venire il vomito anche a un astronauta!   quando cazzo si potrà smettere con le prove e fare sul serio?!   mai?   eccheccazzo!

baratri

sensazione di vuoto… di cadere…in baratri scelti apposta: i più comodi, belli e persino sognati.una tomba che prima d’accogliermi ha già attornoi miei fiori preferiti.e non importa quanta strada ho fattose sono ancora qui, a differenza di altrise dovrei sentirmi addirittura fortunato in certi casi…importa solo il fatto che sto cadendoin baratri che io ho […]

all’improvviso la pagina viene voltata hai sempre l’illusiva certezza di poter ancora scrivere come, quando vuoi poi arriva uno schiocco di dita, il vento che cambia basta girarsi, voltare lo sguardo un attimo e qualcuno, qualcosa ha deciso per te: basta hai voglia di piangere, o trattenerti cercare la risata per stare o far star […]