baratri

sensazione di vuoto… di cadere…
in baratri scelti apposta: i più comodi,
belli e persino sognati.
una tomba che prima d’accogliermi ha già attorno
i miei fiori preferiti.
e non importa quanta strada ho fatto
se sono ancora qui, a differenza di altri
se dovrei sentirmi addirittura fortunato in certi casi…
importa solo il fatto che sto cadendo
in baratri che io ho scelto apposta
che ho sempre sognato…
e ora che ho vinto, che sono qui
scopro il modo peggiore d’essere perdente.